ColognoToday

Cologno, troppi pregiudicati al bar: sospesa la licenza per 15 giorni

La questura di Milano ha emesso il provvedimento

Il bar

Quindici giorni di sospensione della licenza per il bar Tom & Gerry di Cologno Monzese. Lo ha disposto il questore di Milano, Sergio Bracco, applicando l'articolo 100 del Testo unico di pubblica sicurezza (Tulps) che persegue i locali pubblici abituale ritrovo di soggetti per così dire "indesiderati", come i pregiudicati, così come i locali dove sono avvenuti "disordini". 

La notifica è arrivata il 13 giugno al bar di via Svezia, ad opera dei carabinieri della tenenza di Cologno Monzese. Secondo quanto riferito dalla questura di via Fatebenefratelli, già in passato il bar era stato destinatario di un decreto di sospensione della licenza.

Dal mese di gennaio 2019, e fino ad aprile, le forze dell'ordine hanno più volte controllato il locale identificando varie volte clienti pregiudicati, con numerosi precedenti penali o di polizia. «Lo scopo perseguito dal citato art. 100 - specifica la questura in una nota - è quello di dissuadere soggetti "indesiderati", i quali sono privati per qualche tempo di un luogo abituale di aggregazione e avvertiti della circostanza che la loro presenza nell'esercizio è oggetto di attenzione da parte dell'autorità di pubblica sicurezza».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti tre operai

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • Incidente sull'A4, camion ribaltato in mezzo alla carreggiata: sei chilometri di coda

  • Milano, ragazza incinta accoltellata alla gola: l'aggressore era appena uscito di prigione

  • Cade aereo a Orio al Serio: Marzia è morta a 15 anni, la famiglia è devastata dopo l'incidente

Torna su
MilanoToday è in caricamento