ColognoToday

Cologno, troppi pregiudicati al bar: sospesa la licenza per 15 giorni

La questura di Milano ha emesso il provvedimento

Il bar

Quindici giorni di sospensione della licenza per il bar Tom & Gerry di Cologno Monzese. Lo ha disposto il questore di Milano, Sergio Bracco, applicando l'articolo 100 del Testo unico di pubblica sicurezza (Tulps) che persegue i locali pubblici abituale ritrovo di soggetti per così dire "indesiderati", come i pregiudicati, così come i locali dove sono avvenuti "disordini". 

La notifica è arrivata il 13 giugno al bar di via Svezia, ad opera dei carabinieri della tenenza di Cologno Monzese. Secondo quanto riferito dalla questura di via Fatebenefratelli, già in passato il bar era stato destinatario di un decreto di sospensione della licenza.

Dal mese di gennaio 2019, e fino ad aprile, le forze dell'ordine hanno più volte controllato il locale identificando varie volte clienti pregiudicati, con numerosi precedenti penali o di polizia. «Lo scopo perseguito dal citato art. 100 - specifica la questura in una nota - è quello di dissuadere soggetti "indesiderati", i quali sono privati per qualche tempo di un luogo abituale di aggregazione e avvertiti della circostanza che la loro presenza nell'esercizio è oggetto di attenzione da parte dell'autorità di pubblica sicurezza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 90 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

Torna su
MilanoToday è in caricamento