ColognoToday

Liliana Segre, sindaco della Lega le dà la cittadinanza onoraria

Altrove grandi polemiche, invece a Cologno Monzese arriva il riconoscimento

Liliana Segre (Ansa/Matteo Bazzi)

Una giunta a guida Lega dell'hinterland di Milano ha deciso di conferire la cittadinanza benemerita alla senatrice a vita Liliana Segre, oltre che alla memoria dello storico locale Giuseppe Severi. Succede a Cologno Monzese. Secondo quello che si legge nelle motivazioni, «la città non ha dimenticato la presenza della senatrice Segre, in particolare nelle nostre scuole, così come non ha dimenticato il lavoro storico costante e paziente di Severi».

«Nel primo caso - si legge - la efficace denuncia di un passato orrendo che non deve più ripetersi. Nel secondo la minuziosa ricostruzione della migliore tradizione del passato cittadino, che non deve andare perduta. E’ assolutamente evidente l’apporto dei nostri benemeriti di quest’anno allo sviluppo civile, sociale e culturale della città, ed è perciò che abbiamo voluto sottolineare questo convincimento con un gesto ufficiale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ambedue i cittadini hanno, con il proprio costante impegno, contribuito allo sviluppo sociale di Cologno Monzese», ha commentato il sindaco della Lega di Cologno Monzese, Angelo Rocchi. Altrove, come per esempio a Sesto San Giovanni, giunte di centrodestra si sono invece rifiutate di conferirla. Intanto la senatrice a vita continua ad essere sotto tutela dopo le minacce ricevute sui social.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi e la curva preoccupa la Regione

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • "Mi hanno licenziato, faccio una strage": la chiamata ai ghisa fa scattare l'allarme a Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento