ColognoToday

Pauroso incendio in una cartiera a Cologno: fiamme altissime

Il rogo è visibile anche da lontano: evacuata una palazzina

L'incendio (foto B & V Photographers)

Un grosso incendio è scoppiato domenica mattina a Cologno Monzese, non lontano dagli studi Mediaset, in una cartiera, "Alfa Maceri", in viale Liguria. Il rogo ha completamente avvolto tutto il capannone in cui erano immagazzinate diverse tonnellate di carta.

Il video: le fiamme altissime

È paura per un condominio confinante con la cartiera. Le fiamme, alte decine di metri, stanno intaccando anche la facciata del palazzo che è stato evacuato dai vigili del fuoco. Poco fa, una parte del capannone in cui era depositata la carta è crollata. 

Sul posto una ventina di mezzi dei vigili del fuoco per domare il rogo, difficile da spegnere; c'è anche il Nucleo Nbcr per verificare la presenza di amianto. Le fiamme, altissime, sono visibili da gran parte della cittadina e della provincia. 

La cartiera nella notte non ha lavorato, quindi all'interno non c'era nessuno. La palazzina adiacente evacuata a titolo precauzionale è abitata da 12 nuclei familiari. Secondo quanto è stato riportato dai carabinieri e dal 118, non ci sarebbe nessun ferito.

Gli investigatori sono già al lavoro per raccogliere elementi utili per capire le cause del disastro. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

Torna su
MilanoToday è in caricamento