ColognoToday

Pesce congelato avariato e lavoratori in nero: ristorante nei guai

100 kg di pesce sequestrato

Il pesce sequestrato

Pesce di dubbia provenienza. E lavoratori in nero. Continua l’attività di controllo della Polizia locale di Cologno Monzese a tutela dei consumatori.

Il nucleo Annonario e Controllo del territorio dei vigili - scrive in una nota l'assessore alla Sicurezza Giuseppe Di Bari - ha effettuato nelle scorse ore delle ispezioni in alcuni ristoranti della cittadina.

Durante le verifiche sono emerse, in un locale cinese, irregolarità riguardanti la provenienza e l’etichettatura di prodotti ittici surgelati: ciò impedisce di conoscere la tracciabilità degli alimenti, la loro provenienza e la data di pesca e surgelamento.

Informazioni, queste, necessarie per garantire la sicurezza dei prodotti e la loro idoneità al consumo. Per questo motivo sono stati sequestrati circa 100 kg di prodotti ittici. Nel corso dei controlli sono emersi anche due lavoratori in nero.

Per i ristoratori asiatici, quindi, sono scattate pesanti sanzioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 90 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

Torna su
MilanoToday è in caricamento