ColognoToday

Pesce congelato avariato e lavoratori in nero: ristorante nei guai

100 kg di pesce sequestrato

Il pesce sequestrato

Pesce di dubbia provenienza. E lavoratori in nero. Continua l’attività di controllo della Polizia locale di Cologno Monzese a tutela dei consumatori.

Il nucleo Annonario e Controllo del territorio dei vigili - scrive in una nota l'assessore alla Sicurezza Giuseppe Di Bari - ha effettuato nelle scorse ore delle ispezioni in alcuni ristoranti della cittadina.

Durante le verifiche sono emerse, in un locale cinese, irregolarità riguardanti la provenienza e l’etichettatura di prodotti ittici surgelati: ciò impedisce di conoscere la tracciabilità degli alimenti, la loro provenienza e la data di pesca e surgelamento.

Informazioni, queste, necessarie per garantire la sicurezza dei prodotti e la loro idoneità al consumo. Per questo motivo sono stati sequestrati circa 100 kg di prodotti ittici. Nel corso dei controlli sono emersi anche due lavoratori in nero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i ristoratori asiatici, quindi, sono scattate pesanti sanzioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • "Ci avete salvato dal mare e Milano ci ha accolto": la comunità etiope dona cibo per l'emergenza

  • Milano, volanti all'inseguimento di uno scooter: finisce con un incidente e un arresto

Torna su
MilanoToday è in caricamento