ColognoToday

Il giovedì si parla di mafia

Giovedì 10 maggio sarà una serata speciale dedicata alla mafia e a chi ha scelto di combatterla per tutta una vita.

All'in

Il progetto formativo per le scuole medie “C’è chi dice no” volge al termine. Un percorso che si è organizzato insieme al magistrato Nicola Garretti e allo scrittore Antonio Nicaso per far comprendere la reale portata e la storia della mafia ai ragazzi più giovani. Giovedì 10 maggio si terrà l’incontro conclusivo per porre una risposta definitiva alle domande dei ragazzi, che saranno poi riprese la sera durante il dibattito aperto a tutti in villa Casati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un appuntamento per far conoscere cosa si sta facendo contro la mafia e le possibili infiltrazioni mafiose nell’amministrazione. Il tutto è stato organizzato dall’associazione “libera casa contro le mafie” e l’Anpi di Cologno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

Torna su
MilanoToday è in caricamento