ColognoToday

11 rapine tra il Milanese e la Brianza: arrestato 25enne

L'uomo ha agito con un complice. Scoperti dopo avere rubato, mentre erano in fuga, l'auto di un nonno con cui avevano avuto un incidente

Uno dei rapinatori all'opera con la pistola

All'inizio di febbraio venne arrestato insieme a un complice per avere compiuto due rapine a Cologno Monzese: una al supermercato U2 di via Roma, l'altra ad un 77enne che viaggiava a bordo di una Panda con la nipotina di 7 anni. I due malviventi erano in fuga in moto e sono scivolati sull'asfalto in via per Imbersago per evitare l'impatto con la Panda: allora avevano intimato a nonno e nipotina di scendere dalla vettura e, con l'utilitaria, avevano proseguito la fuga, lasciando sul posto la pistola (giocattolo) e la moto (risultata rubata).

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Dopo qualche giorno d'indagine i due (il 43enne R.V. e il 25enne C.I.) furono incastrati dai carabinieri, che trovarono a casa di entrambi i caschi integrali con cui s'erano travisati il volto al supermercato e, a casa del più giovane, le chiavi della Panda dell'anziano. Immediatamente i due vennero anche sospettati di avere compiuto altre rapine, sia lo stesso giorno (il 31 gennaio 2018) sia nei giorni precedenti.

E ora si è chiuso il cerchio: il 25enne è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, formalmente accusato di ben 11 rapine in totale. Non solo quelle due a Cologno (il supermercato e l'auto), ma anche un supermercato a Meda (Monza-Brianza), una farmacia a Melzo e una a Cermenate (Como), una farmacia e due sale bingo a Monza, una farmacia, un supermercato e un centro scommesse a Lissone (Monza-Brianza).

Due professionisti, di sicuro. Basta vedere non solo il numero di colpi, non solo la freddezza con cui rapinano l'auto incuranti della presenza di una bambina, ma anche le immagini di sorveglianza che li inquadrano mentre con estrema rapidità puntano la pistola alle casse dei negozi, arraffano il bottino e si danno alla fuga.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • solo le iniziali, nessuna speci****** sulla nazionalità allora sono risorse italiane che tanto piacciono al capitano olè

    • Nel caso fosse così sei amareggiata che non sia la solita risorsa scappata dalla guerra che non c'è...pensa te gli fanno pure concorrenza...sto criminali italiani rrrrrrrazzisti

Notizie di oggi

  • Incendi

    Incendio bus Paullese: "Atto premeditato, senza i carabinieri sarebbe stata una strage"

  • Cronaca

    Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Politica

    ZTL San Siro, la Smart City è qui: si entra prenotando il posto con l'app

  • mobilità

    Apre il parcheggio della M2 Abbiategrasso: dentro Area B, off limits per auto inquinanti

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Incidente a Buccinasco, auto pirata investe famiglia e fugge: 4 bimbi travolti, tre sono gravi

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • Senza biglietto, non scendono e bloccano il treno: "Siamo ambasciatori fuori da giurisdizione planetaria"

  • Folle rapina a Milano: finto poliziotto gli ruba la droga, lui lo insegue col furgone e lo "travolge"

Torna su
MilanoToday è in caricamento