ColognoToday

Il sindaco sui gratta e sosta è ancora Velluto

Sui tagliandi gratta e sosta del parcheggio la firma del sindaco è ancora quella di Antonio Velluto, dimesso nel 2009.

Il retro del tagliando con la firma dell'ex sindaco

Era il 2009 quando Antonio Velluto presentò le proprie dimissioni da sindaco di Cologno. Ma da quanto risulta dai tagliandi del parcheggio, il primo cittadino è ancora lui. Si tratta dei gratta e sosta introdotti a Cologno nel 2005 a posto delle macchinette per il pagamento dei parcheggi, soprattutto nel centro città. Sul retro di questi tagliandi, però, oltre al regolamento e al tariffario c’è anche la firma del primo cittadini. Peccato che non si tratta di quella dell’attuale sindaco Mario Soldano, ma di quella del suo predecessore Velluto. La cosa era stata già fatta notare in consiglio comunale dallo stesso ex sindaco. Purtroppo non si è risolta e i tagliandi rimangono aggiornati al 2009.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • H&M chiude a Milano, lavoratori trasferiti ad Ancona (e non solo): "Non ci fanno rientrare"

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: 192 guariti, 15 nuovi positivi a Milano città

  • Bollettino contagi coronavirus: a Milano trovate sei persone positive, 16 nella città metropolitana

Torna su
MilanoToday è in caricamento