ColognoToday

"10 febbraio giornata della menzogna": a Cologno la scritta contro il ricordo delle Foibe

Il sindaco leghista: "Chiederò alle forze dell'ordine di aprire un'indagine"

La scritta (foto Rocchi, Fb)

Saranno i carabinieri a occuparsi della scritta contro la giornata del Ricordo apparsa, con pennarello nero, su un palo della luce nell'isola pedonale di Cologno Monzese, hinterland nord-est di Milano. Il sindaco (il leghista Angelo Rocchi) ha promesso che sporgerà denuncia e chiederà alle forze dell'ordine di aprire un'indagine sull'episodio.

"10 febbraio giornata della menzongna": recita così il messaggio lasciato sul palo. Il 10 febbraio è, come noto, la giornata in cui si ricordano le Foibe in Venezia Giulia e Istria, nelle quali trovarono la morte molti italiani di quelle zone, sia collaborazionisti del fascismo e del nazismo sia gente comune. Alle Foibe è strettamente collegato l'esodo che vide protagoniste decine di migliaia di persone verso l'Italia per sfuggire alla violenza e alla persecuzione dei partigiani titini.

Rocchi parla di "atto vergognoso" e "figlio di un odio ideologico. Non esistono valutazioni soggettive delle tirannie e delle dittature". Poi ricorda il cippo alla memoria dell'esodo e delle Foibe e le iniziative "perché non si perda traccia di quanto la cattiveria umana ha prodotto".

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come avere labbra carnose ed ottenere un effetto volumizzante

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Follia su un volo Air Italy per Malpensa: uomo impazzisce e aggredisce tutti, aereo costretto a tornare

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

  • Studentessa 22enne della Bocconi morta a Napoli: è precipitata dal settimo piano

Torna su
MilanoToday è in caricamento