martedì, 02 settembre 16℃


Cologno Nord, levata di scudi contro l'autovelox "killer": "Pericoloso"

Tra Brugherio e Cologno Nord sulla Tangest la presenza di un autovelox fisso fa frenare bruscamente gli automobilisti. Creando parecchi pericoli per le auto dietro

Alice Locatelli 28 marzo 2011

Luci rosse si accendono sulla tangenziale Est. Quasi sempre nello stesso punto. Sono i freni delle automobili che frenano, anzi, spesso inchiodano, in prossimità dell’autovelox collocato fra le uscite di Brugherio e Cologno nord (nella foto). Purtroppo questa usanza sta diventando sempre più diffusa.

Come riporta la Gazzetta della Martesana, se la Tangest è sgombra, e cioè nella fascia oraria tra le 11 del mattino e le 17, oppure di notte, gli automobilisti possono viaggiare spediti ma devono comunque rispettare il limite dei 70 km/h; la maggior parte di loro, però, sa bene che l’unico punto di controllo è tra le uscite di Brugherio e Cologno Nord, dove diversi anni fa è stato posizionato un autovelox.

Annuncio promozionale

Ebbene, spesso i conducenti, arrivati in quel punto a una velocità ben superiore ai 70 orari, frenano di colpo per rientrare nei limiti, mettendo a rischio l’incolumità dei veicoli dietro di loro. A settembre su quel nastro d’asfalto morì un motociclista, ma la dinamica dell’incidente non fu mai chiarita. Sono tantissimi gli automibilisti e residenti che hanno segnalato la questione alle autorità competenti. 

Cologno Monzese
viabilità

Commenti